Programma europeo:

EASI

L’invito sosterrà progetti innovativi e sperimentali a livello locale / regionale volti a mettere in atto strategie, meccanismi e servizi globali che garantiscano un approccio olistico per supportare le persone nelle situazioni (più) vulnerabili.
I progetti dovrebbero portare avanti la nozione di approccio di inclusione attiva riflessa dal principio del pilastro 14 sul reddito minimo e prevedere l’erogazione integrata dei tre filoni: come la combinazione di un’adeguata fornitura di sostegno al reddito con l’attivazione [del mercato del lavoro] e accesso effettivo a beni e servizi abilitanti in modo integrato.
L’obiettivo è quello di stabilire e rafforzare la cooperazione tra varie organizzazioni (autorità e organizzazioni non governative) (a) fornire benefici in denaro, (b) fornire servizi sociali personalizzati e altri servizi generali e (c) fornire misure di attivazione del mercato del lavoro e implementazione. Esempi di queste organizzazioni sono: enti governativi, inclusi dipartimenti municipali centrali, regionali o locali, uffici per l’impiego pubblici e privati, servizi sociali pubblici, fornitori di servizi sociali privati ​​e senza scopo di lucro. Esempi di prestazioni e prestazioni di servizi includono: vari regimi di assistenza sociale come reddito minimo, prestazioni familiari e per l’assistenza all’infanzia, prestazioni di invalidità, ecc .; servizi sociali come assistenza all’infanzia, assistenza a lungo termine, programmi abitativi; servizi sociali mirati, come consulenza e consulenza, centri di crisi, servizi di protezione familiare, servizi per persone con disabilità e malattie croniche, servizi per vittime di violenza domestica, servizi per ex detenuti; servizi relativi al mercato del lavoro; altri servizi di interesse generale, come l’istruzione, la sanità e i servizi essenziali.

Budget:

10.000.000 EUR *per 8 progetti*

Scadenza:

15 Ottobre 2020

Info: