Questa azione è volta a dare impulso all’acquisto di soluzioni innovative nell’Unione e alla diffusione di buone prassi di approvvigionamento con un numero crescente di acquirenti. 

Si propone di proseguire il programma di cofinanziamento nell’ambito di COSME avviato nel 2018 per i consorzi di acquirenti pubblici, per continuare a sviluppare i consorzi per gli appalti pubblici di innovazione (PPI) e aumentare l’impatto delle azioni precedenti.

Il co-finanziamento coprirebbe le seguenti fasi del PPI: 

  • Valutazione delle esigenze degli acquirenti pubblici;
  • Capacity Building e coordinamento tra acquirenti (ad es. formazione, scambi di personale distaccato);
  • Consultazione di mercato (sostenere il processo di dialogo con i potenziali contraenti per valutare lo stato dell’arte e i limiti tecnologici per una potenziale soluzione innovativa);
  • Sviluppo delle specifiche (sostenere le amministrazioni aggiudicatrici nell’articolare le loro esigenze in modo da garantire la migliore risposta da parte dei potenziali contraenti);
     
  • Definizione e attuazione dei criteri di aggiudicazione;
  • Co-finanziamento delle spese di acquisto;
  • Comunicazione riguardo la realizzazione dei progetti.

Scadenza

08 giugno 2021

Per maggiori info: https://ec.europa.eu/info/funding-tenders/opportunities/portal/screen/opportunities/topic-details/ppi-01-2020;callCode=null;freeTextSearchKeyword=%20C