ENTE EROGATORE: Commissione Europea – DG Educazione, Cultura e Audiovisivo

SCADENZA

20 maggio 2021 ore 12:00 per i progetti VET, EDA, Scuola, HE;

20 maggio 2021 ore 17:00 per i progetti delle ONG europee e dello sport.

Qualsiasi organismo, pubblico o privato, attivo nei settori dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport, può candidarsi per richiedere finanziamenti nell’ambito del programma Erasmus+. I gruppi di giovani che operano nell’animazione socioeducativa, ma non necessariamente nel contesto di una organizzazione giovanile, possono inoltre presentare domanda di finanziamento sia per la mobilità ai fini dell’apprendimento dei giovani e degli animatori per i giovani e sia per i partenariati strategici nel settore della gioventù. 

La partecipazione completa a tutte le azioni del programma Erasmus+ è aperta ai seguenti paesi partecipanti:

  •  i 27 Stati membri dell’Unione europea e i paesi e territori d’oltremare;
  •  i paesi terzi associati al programma: i paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein e Norvegia; i paesi candidati all’adesione all’UE: la Repubblica di Turchia, la Repubblica di Macedonia del Nord e la Repubblica di Serbia. La partecipazione ad alcune azioni del programma Erasmus+ è inoltre aperta alle organizzazioni dei paesi terzi non associati al programma.

L’obiettivo principale dei partenariati di cooperazione è consentire alle organizzazioni di aumentare la qualità e la rilevanza delle proprie attività, per sviluppare e rafforzare le loro reti di partner, per aumentare la loro capacità di operare congiuntamente livello transnazionale, promuovendo l’internazionalizzazione delle loro attività, attraverso lo scambio o lo sviluppo di nuove pratiche e metodi così come tramite la condivisione e il confronto delle idee.

LINK al bando: http://www.erasmusplus.it/via-al-nuovo-erasmusplus-disponibili-invito-e-guida-al-programma-2021/