Programma: Creative Europe Programme (CREA)

Call: Fostering European media talents and skills (CREAMEDIA2021TRAINING)

Data di scadenza del bando (indicata): 26 Agosto 2021 17:00:00 Brussels time

Le iniziative mireranno a rafforzare la capacità di sfruttare pienamente il potenziale creativo e commerciale della transizione digitale in tutti i formati e per tutte le piattaforme. Particolare attenzione sarà posta sull’acquisizione di competenze imprenditoriali, e la consapevolezza sugli sviluppi del mercato e delle tecnologie digitali, l’analisi dei dati, i modelli di business sostenibili, l’internazionalizzazione, il marketing, la promozione, lo sviluppo del pubblico, il restauro del patrimonio cinematografico, il greening dell’industria.

Le attività possono assumere la forma di corsi di formazione in loco e/o online, corsi bootcamp, e/o programmi di mentoring basati su metodi innovativi di apprendimento, insegnamento, mentoring e coaching, utilizzando le ultime tecnologie digitali. In particolare le attività di formazione, mentoring e capacity building dovrebbero mirare a:

  1. Facilitare l’apprendimento e l’acquisizione di nuove abilità e competenze in tutta la catena del valore audiovisivo, in particolare le competenze digitali,
  2. Sviluppare nuovi modelli di business e rafforzare la cooperazione internazionale nel settore audiovisivo;
  3. Favorire la cooperazione tra gli attori di diversi gruppi di paesi per garantire il trasferimento delle conoscenze e le relative opportunità di mentorship e rafforzare la capacità dei professionisti dei paesi a bassa capacità audiovisiva.
  4. Promuovere strategie commerciali che garantiscano un’industria più sostenibile e più rispettosa dell’ambiente, nonché la diversità e l’inclusione.
  5. Coltivare i giovani talenti e sostenere le giovani startup nel settore audiovisivO

Budget disponibile. Il bilancio disponibile per l’invito è di 8 000 000 EUR. Questo budget può essere aumentato al massimo del 20%.

Paesi ammissibili. Per essere ammissibili, i richiedenti (beneficiari ed entità affiliate) devono:

  • essere persone giuridiche (enti pubblici o privati)
  • essere stabiliti in uno dei paesi ammissibili, cioè Paesi partecipanti a Europa creativa:

Stati membri dell’UE(compresi i paesi e territori d’oltremare (PTOM))

paesi non UE: paesi del SEE elencati e paesi associati al programma Europa creativa (paesi associati) o paesi che hanno in corso negoziati per un accordo di associazione e in cui l’accordo entra in vigore prima della firma della sovvenzione; essere stabiliti in uno dei paesi partecipanti alla sezione MEDIA del programma Europa creativa e possedere, direttamente o con partecipazione di maggioranza, cittadini di tali paesi; per le società quotate in borsa, si terrà conto della sede della borsa per determinarne la nazionalità.

PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: LINK