Programma: Citizens, Equality, Rights and Values Programme (CERV)

Tipo di azione: CERV Lump Sum Grants

Data di scadenza del bando (indicate): 26 Agosto 2021 17:00:00 Brussels time

I comuni e le associazioni che lavorano insieme su un tema comune in una prospettiva a lungo termine potrebbero voler sviluppare reti di città per rendere la loro cooperazione più sostenibile. La creazione di reti tra comuni su temi di interesse comune sembra essere un mezzo importante per permettere lo scambio di buone pratiche. Il gemellaggio è un forte legame che unisce i comuni; pertanto, il potenziale delle reti create da una serie di gemellaggi dovrebbe essere utilizzato per sviluppare una cooperazione tematica e duratura tra le città. La Commissione europea sostiene lo sviluppo di tali reti, che sono importanti per garantire una cooperazione strutturata, intensa e multiforme, contribuendo così a massimizzare l’impatto del programma.

Ci si aspetta che le reti di città:

  • integrino una serie di attività intorno al/i tema/i di interesse comune da affrontare nel contesto degli obiettivi o delle priorità politiche del programma;
  • mobilitino i cittadini in tutta Europa;
  • approfondiscano e intensifichino la cooperazione delle città e dei comuni e offrano loro la possibilità di discutere in una prospettiva a lungo termine, di sviluppare reti sostenibili e di delineare la loro visione a lungo termine per il futuro dell’integrazione europea.

 

AMMISSIBILITA’

Per essere ammissibili, i richiedenti (beneficiari ed entità affiliate) devono:

  • essere persone giuridiche(enti pubblici o privati);
  • essere stabiliti in uno dei paesi ammissibili, cioèStati membri dell’UE (compresi i paesi eterritori d’oltremare (PTOM))paesi non UE: paesi del SEE elencati e paesi associati al programma CERV (paesi associati) o paesi che hanno in corso negoziati per un accordo di associazione e in cui l’accordo entra in vigore prima della firma della sovvenzione;
  • essere un ente pubblico o un’organizzazione senza scopo di lucro: città/municipalità e/o altri livelli di autorità locali o i loro comitati di gemellaggio o altre organizzazioni senza scopo di lucro che rappresentano le autorità locali.

I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipantiprima di presentare la proposta e dovranno essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida (REA Validation). Per la convalida, sarà loro richiesto di caricare documenti che dimostrino lo status giuridico e l’origine. Altre entità possono partecipare in altri ruoli del consorzio, come partner associati, subappaltatori, terze parti che danno contributi in natura, ecc (vedi sezione 13 del bando).

BUDGET: Network di città EUR 4.200.000

PER INFORMAZIONI DETTAGLIATE: LINK

Partner Search list: LINK